• MARIA CALLAS. La formazione dell'Artista (1923-1947)

Stephen Hastings
MARIA CALLAS

La formazione dell'Artista (1923-1947)


Verso la fine della carriera, Maria Callas volle smentire il mito della sgobbona che provava musicalmente fino allo sfinimento. «Più volte – disse – si è parlato dell'addestramento formidabile e dello studio ossessivo con cui mi avvicino ad ogni ruolo. Ma penso in realtà di esercitarmi molto meno della maggior parte dei miei contemporanei. Mi preparo mentalmente invece di faticare senza fine negli esercizi per ottenere qualcosa che con il giusto spirito mentale arriva senza sforzo».
Non avrebbe avuto tuttavia così facile accesso, nei suoi anni migliori, a un simile stato di grazia – che le permise di raggiungere una profondità espressiva mai superata nella storia del canto novecentesco – se non si fosse sottopposta, tra i tredici e i vent'anni, a un allenamento musicale e vocale da autentica virtuosa. Né sarebbe mai riuscita a dare vita credibilissima, sul palcoscenico come in disco, a personaggi così ricchi di contrasti se non avesse attraversato in quegli stessi anni, tra l'infanzia a New York e l'adolescenza ad Atene, esperienze umane così crude e illuminanti.
Qui si racconta la storia di quegli anni: una vicenda struggente, movimentata e talvolta traumatica nella quale tuttavia non venne mai meno alla giovane Callas la consapevolezza della propria vocazione e del proprio destino. Un destino che le regalò già allora, tra tante tribolazioni, la gioia di comunicare qualcosa di sublime e di essere compresa fino in fondo.
 

Indice sommario

Prefazione
Oltre il Novecento
Concepita ad Atene, nata a New York
Un'infanzia newyorchese
Lezioni ateniesi
Donna Elvira
Un debutto a quindici anni
Un addestramento belcantistico

Galleria fotografica

Tra leggerezze (musicali) e colpi bassi (dei colleghi)
Una Tosca bilingue
Il racconto di Marta
Santuzza e Smaragda
Un Fidelio che fa storia
Una Liberazione dolceamara
Venti mesi di stallo
Come una spugna

Nota bibliografica
Indice dei nomi

 SET2023
 
Leggi un estratto
Autore: Stephen Hastings
Caratteristiche
Anno di pubblicazione 2023
Dati tecnici pp. VI+210 - formato cm. 15x21 - illustrato
Tipo Cartaceo

MARIA CALLAS. La formazione dell'Artista (1923-1947)

  • Autore: Hastings Stephen
  • Codice: 978-88-6540-410-2
  • Disponibilità: Disponibile
  • 25,00€



Fai una domanda

Prodotti Collegati

VICTORIA DE LOS ÁNGELES. Nella Musica per Vivere (e Sopravvivere)

VICTORIA DE LOS ÁNGELES. Nella Musica per Vivere (e Sopravvivere)

Vincenzo Bisogni Ramón VICTORIA DE LOS ÁNGELES. Nella Musica per Vivere (e Sopravvivere) Victoria de los Ángeles (López y García), traducibile per noi con Vittoria degli Angeli..

19,00€

MARIA GRISI. Una voce ritrovata + CD Audio

MARIA GRISI. Una voce ritrovata + CD Audio

Marco Angelotti MARIA GRISI. Una voce ritrovata + CD Audio Libro con CD Audio allegato Nata a Pesaro l'11 gennaio 1873, Maria Grisi si diplomò nell'anno scolastico 1892 alla..

25,00€

RENATA TEBALDI. «Dolce maestà». Figlia, Donna, Icona​

RENATA TEBALDI. «Dolce maestà». Figlia, Donna, Icona​

Vincenzo Ramón Bisogni RENATA TEBALDI «Dolce maestà». Figlia, Donna, Icona Quanto mai opportuno, se non indispensabile, appare un nuovo contributo biografico all’arte di Renat..

25,00€

ROSINE STOLTZ. La Sultana dell’Opéra

ROSINE STOLTZ. La Sultana dell’Opéra

Maurizio Modugno ROSINE STOLTZ. La Sultana dell’Opéra Con una prefazione di Fiorenza Cossotto “La Sultane de l'Académie Royale de Musique”: così il critico Léon Escudier def..

29,00€