• MUSICA n. 327 - Giugno 2021

CANTANTI
«La voce verdiana non esiste»: parla Luca Salsi

Sarà il protagonista dell'apertura scaligera per la quarta volta di fila: ma prima lo aspettano impegni prestigiosi all'Arena, in America e a Vienna: per non parlare della sua prima incisione discografica, sempre nel segno di Verdi.
di Nicola Cattò


VIOLINO
Viktoria Mullova e il legno del Pernambuco

Incontriamo la grande violinista russa per fare il punto sulla sua carriera, segnata da una memorabile fuga verso Occidente nel 1983: e col marito Matthew Barley ci parla di un progetto che unisce ecologia e musica.

Trees of Music: per salvare l'albero del pernambuco
A casa Barley-Mullova contrastare la minaccia di estinzione del pernambuco è un affare di famiglia. Violoncellista Matthew, violinista Viktoria, si sono fatti paladini di questa causa... botanica su input del figlio Misha Mullov-Abbado che ha segnalato l'iniziativa.
di Franco Soda

ANNIVERSARI
Igor ad Harvard: le sei lezioni

La celebre Poetica della musica nasce da un ciclo di sei incontri tenuti da Stravinski nella prestigiosa università americana: documenti essenziali per comprendere le idee e la musica dell'artista russo.
di Ettore Napoli


CANTANTI
Non solo baritono: il Rossini di Giorgio Caoduro

Riuscitissimo il recital discografico per Glossa del cantante triestino che, andando oltre i limiti teorici della sua corda vocale, compie un'operazione filologicamente inappuntabile.
di Paolo di Felice


ORGANO
«Fabricato alla guisa del Corpo humano». 
L'organo come metafora antropomorfa
«Il principe degli strumenti» è spesso stato paragonato, nella trattatistica musicale, al corpo umano, per la sua capacità di dare vita all'aria che lo attraversa: ecco un affascinante excursus da parte di uno dei maggiori organisti e studiosi italiani.
di Andrea Macinanti


NOTE A MARGINE
La fusion? Deve parlare alla gente

Gabor Lesko pubblica il suo ultimo disco dal titolo «Earthway»: un omaggio al genere musicale che ha fatto scoprire, in modo diverso, la ricchezza della musica. Ospiti importanti, da Dave Weckl a Eric Marienthal, per un lavoro spumeggiante che non manca di fare riflettere.
di Davide Ielmini


ATTUALITÀ
Il Lago Cromatico: i segreti di un festival «lento»

Chi da sempre frequenta il Lago Maggiore -- come chi scrive -- ben sa che la sponda lombarda del Verbano, specie nella sua parte meridionale, sia considerata la «sponda magra», meno frequentata dal turismo rispetto a quella piemontese: eppure non minori sono le bellezze naturali, tanto che dal 2015 vi si svolge un Festival, piccolo ma prezioso, che si chiama «Il lago Cromatico» (www.illagocromatico.com). Giunto alla settima edizione, prevista dal 12 giugno all'11 agosto, intreccia musica, arte e natura sotto l'evocativo motto «rifiorire»; ne parliamo con Clara Schembari, pianista e presidentessa del Festival, originaria della provincia di Alessandria ma ormai conquistata da questo angolo di Lombardia.
di Nicola Cattò


ATTUALITÀ
Il labirinto felice: i percorsi di Arianna Savall

Arianna Savall è da tanti anni un'infaticabile esploratrice dei sentieri meno battuti della musica classica e «a margine» -- per usare un'espressione che in questa rivista ha successo --, sulle orme dei suoi celebri genitori Jordi Savall e Montserrat Figueras. Ma solo ora è arrivata alla decisione di pubblicare un disco completamente da sola: il titolo è «Le Labyrinthe d'Ariane», e vi ascoltiamo un repertorio che spazia dal Medioevo al Barocco, dall'Italia alla Francia alla Spagna, e con sette differenti arpe storiche. La recensione la trovate a pagina 98, ma qui riportiamo la piacevole conversazione tenuta con l'artista catalana.
di Claudio Bolzan, Nicola Cattò


NELLE RECENSIONI
Un pioniere lisztiano: Louis Kentner

di Luca Chierici


Cinque domande a Davide Burani

di Stefano Pagliantini


LE NOTIZIE:

Notti spagnole a Montisi - Tornano LeAltreNote - I luoghi della musica nel Monferrato - L'omaggio a Dante del Ravenna Festival - I corsi dello Xenia - Martina Franca riparte da Haydn - Grandi nomi a Lerici - Il nuovo corso di Spoleto - Le Classiche Forme diventano grandi - Hausmusik alle Settimane - La Chigiana sceglie il «Diverso»

Le recensioni dei concerti e spettacoli dal vivo:

- Milano, Teatro alla Scala, 10 e 11 maggio 2021
- Firenze, Teatro del Maggio Musicale, 27 aprile 2021
- Montecarlo, Teatro dell'Opera, 29 aprile 2021
- Roma, Teatro Costanzi, 28 aprile 2021
- Torino, Teatro Regio, 7 maggio 2021
- Torino, Auditorium del Lingotto, 10 maggio 2021
- Vicenza, Teatro Olimpico 2 maggio 2021
- Roma, Teatro Costanzi, 30 aprile 2021


Inoltre: recensioni di libri, novità discografiche, i dischi 5 stelle del mese e le recensioni di LP, CD, DVD, SACD

MUC2020 migliore rivista musica classica italiana violinistica violino mozart amadeus classic voice suonare news


Leggi un estratto


Caratteristiche
Collana Rivista MUSICA
Tipo Cartaceo

MUSICA n. 327 - Giugno 2021

  • Codice: 327
  • Disponibilità: Disponibile
  • 7,90€



Fai una domanda

Prodotti Collegati

Jascha Heifetz - L'Imperatore solo

Jascha Heifetz - L'Imperatore solo

Alberto Cantù Jascha Heifetz - L'Imperatore solo Jascha Heifetz (1900?-1987) è stato il violinista più influente dopo Paganini. Con un terremoto epocale che muove dal concerto ..

19,00€

Guida alla Musica da Camera

Guida alla Musica da Camera

A cura di Claudio Bolzan Guida alla Musica da Camera La musica da camera rappresenta senza dubbio la parte più cospicua e raffinata dell’intero repertorio musicale occidentale,..

49,00€

GIOCONDA DE VITO. La dea del violino

GIOCONDA DE VITO. La dea del violino

Pierangela Palma GIOCONDA DE VITO. La dea del violino Con una presentazione di Salvatore Accardo Martina Franca ha dato i natali ad una delle più grandi violiniste del panor..

29,00€

MUSICA n. 326 - Maggio 2021 (PDF)

MUSICA n. 326 - Maggio 2021 (PDF)

 

VIOLONCELLO Il tempo guadagnato di Sol Gabetta Un nuovo festival di Pentecoste a Lugano, con l'OSI e Markus Poschner, per ribaltare vecchie prospettive e proporre..

8,00€