• CANTORI ROMANI. Musica sacra a Roma nei ricordi di Otello Felici, cantore pontificio

Simone Baiocchi
CANTORI ROMANI
Musica sacra a Roma nei ricordi di Otello Felici, cantore pontificio

La Chiesa ha sempre riservato nei secoli particolare attenzione alla musica per la liturgia. Terminate le persecuzioni, con l’editto di Milano, i cristiani hanno potuto celebrare pubblicamente il proprio culto: di conseguenza è iniziata l’organizzazione in modo stabile dell’attività del canto all’interno della liturgia. Il Papa, nelle sue celebrazioni, sin dai primi secoli ha sempre avuto attorno a sé i cantori: in breve tempo, questi maturarono con lui un rapporto così stretto da venir poi annoverati tra i familiari del romano pontefice. Dunque la Chiesa, sull’esempio della tradizione ebraica, accolse da subito la musica nella liturgia, facendo crescere quest’arte e dandole modo nei secoli di maturare gli strumenti tecnici per evolversi, ampliando le proprie forme espressive. Con l’affermarsi della polifonia nacquero le cappelle musicali che, facendo del linguaggio polifonico il principale mezzo di espressione, necessitavano di cantori professionalmente preparati. In tale contesto vede la luce la professione romana dei cantori di musica sacra: un universo che per secoli ha gravitato attorno alle cantorie delle principali basiliche e chiese di Roma. Un mondo vivacissimo e pieno di fermenti, che ha visto nel tempo poche osmosi, avvenute in direzione di contesti musicali ben determinati. Attraverso le vicende della vita di Otello Felici, cantore pontificio, si raccontano in questo libro alcuni squarci di quel mondo ormai in gran parte dissolto, evaporato a causa di mutamenti liturgici e culturali che hanno segnato un’epoca. 

Indice-sommario

- Premessa
- Cantori Romani
- La fanciullezza
- San Salvatore in Lauro
- Fanciullo cantore in San Pietro
- La muta della voce
- Le nozze
- Gli anni cinquanta
- Dalla Rai alla Cappella Sistina
- Alla Cappella Giulia
- Il doppiaggio
- Cantore pontificio
- Tra una cantoria e l'altra
- Dopo la giubilazione
- Galleria fotografica
- Bibliografia
- Indice dei nomi
- Otello Felici

GIU2021
 
Leggi un estratto
Autore: Simone Baiocchi
Caratteristiche
Anno di pubblicazione 2021
Collana Autonomo
Dati tecnici pp. VI + 178 - formato cm. 15x21 - Illustrato
Tipo Cartaceo

CANTORI ROMANI. Musica sacra a Roma nei ricordi di Otello Felici, cantore pontificio

  • Autore: Baiocchi Simone
  • Codice: 978-88-6540-353-2
  • Disponibilità: Disponibile
  • 23,00€



Fai una domanda

Prodotti Collegati

Guida alla Musica Sacra

Guida alla Musica Sacra

A cura di Claudio Bolzan Guida alla Musica Sacra Fin dalle sue più remote origini la musica è sempre stata strettamente legata all’esperienza religiosa, accompagnando di epoca ..

49,00€

La composizione di musica per la liturgia all’inizio del nuovo millennio

La composizione di musica per la liturgia all’inizio del nuovo millennio

A cura di Simone Baiocchi La composizione di musica per la liturgia all’inizio del nuovo millennio II convegno compositori di Musica Sacra Analisi - Confronto - Prospettive nel ..

20,00€

IL MITO E IL SACRO IN RICHARD WAGNER. Sacrificio e redenzione nell’Opera d’arte totale

IL MITO E IL SACRO IN RICHARD WAGNER. Sacrificio e redenzione nell’Opera d’arte totale

Pietro Tessarin IL MITO E IL SACRO IN RICHARD WAGNER Sacrificio e redenzione nell’Opera d’arte totale La musica ci emoziona, cura, aizza, incita e ipnotizza. Perché? È la reli..

25,00€

LA MUSICA SACRA. Estetica e storia dal Canto gregoriano a Palestrina

LA MUSICA SACRA. Estetica e storia dal Canto gregoriano a Palestrina

Michele Bosio La musica sacra Estetica e storia dal Canto gregoriano a Palestrina Cercare di descrivere cosa sia realmente la musica sacra è un compito assai arduo: infatti ..

29,00€