Nava Alessandro

Alessandro Nava è nato a Erba, in provincia di Como, nel 1955. Dopo regolari studi di carattere umanistico è approdato nel 1984 al mondo discografico, proprio nel momento in cui il Compact Disc (nuovissimo e rivoluzionario supporto) veniva introdotto sul mercato. Da allora la sua carriera discografica non ha conosciuto soste. Direttore artistico di una nota Casa di distribuzione nazionale, ha fondato nel 1986 l’Etichetta discografica Nuova Era, che è stata la prima Casa discografica nazionale ad affrontare registrazione dal vivo presso i grandi Teatri di tradizione di quelle Opere « minori » di grandi Autori (soprattutto Paisiello, Donizetti e Bellini) che ancora non possedevano una discografia. Nel 1993, dopo aver prodotto oltre 50 Opere liriche e un Catalogo di quasi 350 produzioni, ha abbandonato Nuova Era e ha fondato Fono Enterprise, con la quale ha realizzato oltre mille produzioni di ristampe storiche di elevato livello, toccando tutti i Repertori e gli Artisti di mezzo secolo. Nel 1998 ha fondato una nuova Etichetta, Urania, che attualmente dirige. All’esperienza discografica, ormai quasi ventennale, Nava ha saltuariamente affiancato l’attività narrativa, senza tuttavia pubblicare le opere che via via andava realizzando. Il Terzo uomo di Mussolini, scritto nel 1992, ha volontariamente atteso dieci anni prima di renderlo pubblico. Nel frattempo ha scritto (1996-1999) un impegnativo romanzo, Il Ponte Oscuro, che intende dare alle stampe nei prossimi anni.

Confronto (0)


Il terzo uomo di Mussolini

Il terzo uomo di Mussolini

Il Terzo Uomo di Mussolini e altre varianti alle Fonti della Storia d'Italia. Da Verdi alla Prima Crociata Il 28 aprile del 1945 Benito Mussolini veniva giustiziato a Bonzanigo, su..

12,91€

Vis. da 1 a 1 di 1 (1 Pagine)