Modugno Maurizio

Nato a Roma. Consegue la maturità classica e la Laurea in Giurisprudenza, con tesi in Storia del Diritto Italiano sul giurista e filosofo giansenista Jean Domat. Praticante procuratore legale. Nel 1978 vince il concorso a funzionario direttivo del Ministero per i Beni Culturali ed entra alla Discoteca di Stato come responsabile del Settore Musica Classica. Consegue quindi il Diploma della Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione con indirizzo “Beni Culturali”. Per il Ministero Beni Culturali-Discoteca di Stato organizza sette edizioni della Settimana per i Beni Musicali, mostre, concerti, conferenze e cura pubblicazioni discografiche e a stampa. Nel 1986 passa alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento per l’Informazione e l’Editoria, ivi dirigendo il settore Premi e Riconoscimenti culturali  e  curando anche pubblicazioni e mostre. E’ stato segretario dei comitati per il Centenario di O. Respighi, per le celebrazioni italiane della Rivoluzione Francese, per la Cultura ai Mondiali ’90, per il Centenario del Cinema.

Nel 1996 si iscrive all’Istituto di Scienze Religiose all’Apollinare del Pontificio Ateneo della Santa Croce. Nel 2000 entra nel Pontificio Seminario Romano Maggiore e frequenta la Facoltà di Teologia presso la Pontificia Università  Lateranense, ove consegue il Baccellierato in Filosofia e quello in Sacra Teologia “summa cum laude”. E’ oblato secolare benedettino olivetano. Il 15 maggio 2005 è stato ordinato sacerdote della Diocesi di Roma da S.S. Benedetto XVI e nominato vicario parrocchiale nella Parrocchia di S. Roberto Bellarmino. E’ Vice Cappellano della Luiss e padre spirituale dell’Unione Commercialisti ed Economisti Cattolici.

Ha costantemente svolto l’attività di storico della musica e critico musicale, iniziando sulla Rivista dell’Agimus nel 1968 e collaborando poi ininterrottamente alle principali riviste del settore classico: La Rivista Musicale Italiana (Eri-Rai), Discoteca Hi-Fi, Musica e Balletto Oggi, i Bollettini di Studi Verdiani e di Studi Rossiniani, La Rivista del Museo Teatrale alla  Scala, Banchetto Musicale, Lyrica, Musica e Dossier (Giunti), Orpheus (Berlino), Amadeus, Symphonia, Musicalia, nonché al Radiocorriere (Eri-Rai). Ha collaborato e collabora altresì ai programmi di sala del Teatro dell’Opera di Roma, del Teatro S. Carlo di Napoli, del Teatro Comunale di Firenze, del Teatro Regio di Torino, del Teatro Bellini di Catania, del Festival di Spoleto, del Festival Rossini di Pesaro. Ha pubblicato tre libri: Ottorino Respighi, la discografia (Palombi, Roma 1979); Jules Massenet (Mursia, Milano 1994); Boris Christoff (Azzali, Parma 1996), tradotto in bulgaro ed edito da Literaturen Forum in Bulgaria, ove è stato premiato come Libro dell’Anno. Ha pubblicato nel giugno del 2009 per la Zecchini Editori il libro Thomas Schippers, Apollo e Dioniso, Eros e Thanatos. Suoi contributi sono presenti in volumi di autori vari: O. Respighi (Eri-Rai,1986), La Generazione dell’Ottanta (Olschki, Firenze 1981), L’Ernani (Studi Verdiani, Parma 1984), P.L. da Palestrina (Fondazione Palestrina) Tito Gobbi (Rusconi), Toti dal Monte (Rusconi), Renato Bruson (Azzali). Ha diretto la collana “I Grandi Balletti” edita dal Gruppo Editoriale Fabbri. Ha infine collaborato al  Dizionario Biografico degli Italiani (Enciclopedia Treccani), alla rivista Gregorianum, alla rivista Sursum. Collabora attualmente alla rivista Culmine e Fonte e alla rivista Musica. Ha tenuto corsi di Storia della musica per il Ministero dei Beni Culturali, Roma per l’Ufficio Liturgico del Vicariato di Roma e per l’Accademia di Bulgaria, nonché numerose conferenze e trasmissioni radiofoniche e televisive: al Teatro dell’Opera di Roma, all’ Accademia Nazionale di S. Cecilia, al Gabinetto Viesseux di Firenze, all’ Istituto di Studi Verdiani, all’Accademia Nazionale di Danza, al Teatro Morlacchi di Perugia, all’Accademia P.L.da Palestrina, al Rotary Club, a Radio-Due Rai, a GBR, alla Televisione Nazionale Bulgara. E’ membro della Società Italiana di Musicologia e dell’Associazione Nazionale Critici Musicali. Ha fatto parte del consiglio direttivo dell’Agimus e dell’Aram. Ha ricevuto per due volte il Premio alla Cultura della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Confronto (0)


Thomas Schippers - Apollo e Dioniso, Eros e Thanatos

Thomas Schippers - Apollo e Dioniso, Eros e Thanatos

Presentazione di James Conlon. Contiene cronologia, repertorio e discografia “Thomas Schippers era giovane anni fa, era l'angelo anni fa e niente è più malinconico della condizione..

20,00€

Thomas Schippers - Apollo e Dioniso, Eros e Thanatos (PDF)

Thomas Schippers - Apollo e Dioniso, Eros e Thanatos (PDF)

Presentazione di James Conlon. Contiene cronologia, repertorio e discografia “Thomas Schippers era giovane anni fa, era l'angelo anni fa e niente è più malinconico della condizione..

11,00€

Vis. da 1 a 2 di 2 (1 Pagine)