• La sconcertante storia del "concerto delle dame"
Potere, amore, intrighi, delitti, nella Ferrara del tardo Rinascimento

Il percorso tragico della vita di quattro donne d’alto lignaggio, con straordinarie qualità canore e musicali, offre lo spunto all’autore per un’adeguata quanto amara riflessione sul Potere e sulla condizione della donna nel tardo ’500, sugli effetti umani dell’incipiente economia monetaria, sul progressivo degrado della società di corte, indegna evoluzione della linfa vitale del primo, splendido Rinascimento.
Donne belle e raffinate, le Nostre, accolte, per queste ragioni, e con buon trattamento, alla corte di Ferrara; donne, pertanto, tra le prime ad essere provviste di reddito personale e di consistenti doti, e, perciò stesso, accasate prontamente (dai duchi) nelle primarie famiglie della città estense. Donne celebrate da poeti, musici e filosofi — dal Tasso al Patrizi, passando per G. de’ Bardi e L. Luzzaschi —, la cui reputazione supera le Alpi e arriva persino in Giappone.
Donne fortunate, privilegiate, soddisfatte, dunque? Mai ringraziare la dea bendata troppo in fretta!
Donne, invece, a cui il captativo Alfonso d’Este, che nella loro musica ha cercato di annegare i tanti problemi esistenziali e dinastici, e il sistema sociale aristocratico hanno riservato ben atroce destino.
Percorso infelice, ricostruito — non senza indignato trasporto — su documenti originali degli Archivi del Vaticano, di Modena e di Ferrara.

INDICE SOMMARIO

Sigle e abbreviazioni

Prefazione
Capitolo I: - La corte tardorinascimentale: il degrado - Capitolo II: La corte tardorinascimentale: la musica - Capitolo III: Gli Estensi: dall'arco all'archetto - Capitolo IV: Alfonso II, duca di Ferrara, re di Denari - Capitolo V: Superficiale rosso: Luigi cardinale d'Este (1538-1586); 1. Vedi Cracovia e poi muori; 2. La vita è un madrigale! - Capitolo VI: Nel labirinto mentale di Alfonso II - Capitolo VII: Nascita del concerto - Capitolo VIII: D come donna, come dote, come denaro - Capitolo IX: Le dolenti note - Capitolo X: Machiavelli alla tastiera. Il concerto: risvolti imprevedibili. Dama di corte, dama di cuori? - Capitolo XI: I concertisti uno per uno, Laura Peperara; Tarquinia Molza; Anna Guarini; Livia d'Arco; Giulio Cesare Brancaccio - Capitolo XII: Concerto per la fine di un dinastia - Capitolo XIII: Gli epigoni. Imitatori e dintorni

Appendice

Bibliografia

Indice dei nomi
 


M2018
8MARZO

Leggi un estratto
Autore: Francesco Calcaterra
Caratteristiche
Anno di pubblicazione 2018
Collana I Racconti della Musica, 37
Dati tecnici pag. VIII+152 - formato cm. 15x21
Tipo Cartaceo

La sconcertante storia del "concerto delle dame"

  • 20,00€



Fai una domanda

Prodotti Collegati

VICTORIA DE LOS ÁNGELES. Nella Musica per Vivere (e Sopravvivere)

VICTORIA DE LOS ÁNGELES. Nella Musica per Vivere (e Sopravvivere)

Victoria de los Ángeles (López y García), traducibile per noi con Vittoria degli Angeli, è locuzione che lascerebbe presupporre una grande battaglia dall'esito fortunato su schiere..

19,00€

L'Europa all’Opera

L'Europa all’Opera

Radici Musicali dell’Unione Europea Una veloce riconsiderazione in chiave europea della storia della musica mette nella dovuta evidenza il ruolo di radice culturale comune che il m..

19,00€

Guida alla Musica da Camera

Guida alla Musica da Camera

La musica da camera rappresenta senza dubbio la parte più cospicua e raffinata dell’intero repertorio musicale occidentale, percorrendo da cima a fondo la storia della musica dalla..

49,00€

Guida alla Musica Sacra

Guida alla Musica Sacra

Fin dalle sue più remote origini la musica è sempre stata strettamente legata all’esperienza religiosa, accompagnando di epoca in epoca l’intero percorso dell’umanità, dando vita a..

49,00€