Dolce Angelo

Angelo Dolce nasce a Roma nel 1982. Insegnante specializzato di sostegno, vive e lavora in provincia di Venezia. Svolge attività concertistiche presso le orchestre e gli ensemble musicali del Veneto. Ha esordito come scrittore conseguendo il Premio nazionale di Narrativa “Valerio gentili” (Fiera del Levante di Bari) per il libro “Chinotto”. Si diploma in Corno presso il Conservatorio di Latina e nel 2006 consegue la Laurea triennale in Storia dell'Arte a Roma, presso l'Università La Sapienza con una tesi su “Iconografia wagneriana”. Borsista al Festival wagneriano di Bayreuth con l'associazione Wagneriana di Venezia e nel 2010 consegue la laurea specialistica in Storia dell'Arte presso l'Università Ca' Foscari di Venezia. Nel 2014, presso il Conservatorio di Padova, si specializza per l'insegnamento di musica nelle scuole e due anni dopo nell'insegnamento per le attività di sostegno nelle scuole presso l'Università di Padova. Dal 2017 è fondatore e Presidente della Banda Musicale Vittoria di Mestre. Ha pubblicato libri come “Pelle d'acciaio, note d'ottone. Vita e avventure di Lorenzo da Mestre nella serenissima Repubblica d'Italia”; “Le competenze trasversali dell'amore”; “Il sogno di Aldo Manuzio” e “La ragazza ultrà”.

Non ci sono Autori nella lista.