• Walter Gieseking. L'entomologo
La formazione artistica di Walter Gieseking presenta caratteri del tutto insoliti per un grande pianista. Nascita nel 1895 in Francia da genitori tedeschi, infanzia e adolescenza trascorse in varie città italiane e della Costa Azzurra, studio della musica e del pianoforte pressochè da autodidatta, inesausta passione, ereditata dal padre entomologo, per le farfalle. L’impegno scolastico di carattere professionale ebbe inizio quando Gieseking aveva ormai sedici anni, in un conservatorio, quello di Hannover, di provincia, e con un maestro, Karl Leimer, noto soltanto nell’ambito cittadino. Ma i numerosi saggi tenuti nei tre anni dello studentato, con un repertorio vasto e impegnativo, dimostrano che, studiando da solo, Gieseking aveva studiato bene, molto bene. Dopo il servizio militare svolto senza andare al fronte ma suonando il violino e la viola nelle orchestrine dei marmittoni che rallegravano la vita di guarnigione, Gieseking conquistò con una sconcertante rapidità una solida fama internazionale, presentando un repertorio in parte inusuale che lo qualificava come homo novus del concertismo. Con il trascorrere degli anni divenne interprete reputatissimo di Bach, dei classici e romantici tedeschi e, soprattutto, di Debussy e di Ravel, suoi autori d’elezione. Nel dopoguerra dovette affrontare una inchiesta che aveva come oggetto i suoi rapporti con il nazismo. Scagionato da ogni accusa riprese una intensa attività concertistica in tutto il mondo, accompagnata da una turbinosa attività discografica nella quale spicca, oltre alle “integrali” di Debussy e Ravel, la “integrale” delle opere per pianoforte solo di Mozart. E soltanto la morte a sessantun’anni gli impedì di condurre a termine altre integrali nelle quali si era impegnato. Gieseking, giano bifronte, unì nella sua persona due qualità che raramente vanno d’accordo: era uno stakanovista, ed era un genio. Con repertorio e discografia
Leggi un estratto
Autore: Rattalino Piero
Caratteristiche
Anno di pubblicazione 2014
Collana Grandi Pianisti
Dati tecnici pp. VIII+224 - f.to cm. 15x21
Tipo Cartaceo

Walter Gieseking. L'entomologo

  • Autore: Rattalino Piero
  • Codice: 978-88-6540-037-1
  • Disponibilità: Disponibile
  • 19,00€



Fai una domanda

Prodotti Collegati

L'interpretazione pianistica - Teoria, storia, preistoria

L'interpretazione pianistica - Teoria, storia, preistoria

La storia dell’interpretazione non può che basarsi su documenti sonori, per l’ovvia ragione che compito dell’interprete è di trasformare in suono ciò che il compositore ha vergato ..

19,00€

Guida alla Musica Pianistica

Guida alla Musica Pianistica

Questa Guida ha un approccio diretto, personale: un compromesso ideale fra piacevolezza della lettura e informazione critica - Oltre 2000 composizioni esaminate - Oltre 300 anni di..

45,00€

Walter Gieseking. L'entomologo (PDF)

Walter Gieseking. L'entomologo (PDF)

La formazione artistica di Walter Gieseking presenta caratteri del tutto insoliti per un grande pianista. Nascita nel 1895 in Francia da genitori tedeschi, infanzia e adolescenza t..

15,00€

MUSICA n. 072 - Febbraio-Marzo 1992

MUSICA n. 072 - Febbraio-Marzo 1992

 

I Wiener Philharmoniker - Landowska - Meier - Violinisti storici - Gieseking - Olivero - Bate - Pollini - Il teatro di Henze - Arabella - Richter - Mozart filologico. Leggi un es..

10,00€