• Glenn Gould. Il Bagatto
Nel 1955 un pianista di ventidue anni e mezzo esordisce nella Town Hall di New York, pagando di tasca sua (dei suoi genitori) tutte le spese. Venticinque persone assistono al concerto. Ma fra di esse si trova il responsabile di una importante casa di dischi, la CBS, che offre al giovane sconosciuto un contratto di tre anni. Il primo disco di Glenn Gould, con le Variazioni di Goldberg di Bach, esce nel 1956, ed è una bomba: nel 1957 Gould suona sotto la direzione di Leonard Bernstein e di Herbert von Karajan, e a venticinque anni, senza aver vinto nessun concorso internazionale ed avendo effettuato pochissime tournées, è famoso e richiesto in tutto il mondo. Ma il mestiere del concertista rappresenta un perenne travaglio per Gould, che a trentadue anni e mezzo tiene il suo ultimo concerto. Il pubblico, con il quale mantiene i contatti attraverso i dischi, non lo abbandona, e dopo la morte, che sopraggiunge nel 1982 per emorragia cerebrale, fa di lui un'icona. Ma perché Gould rifiutò di svolgere la professione per la quale era nato, e attraverso quali sofferenze fisiche e morali arrivò a rinnegarla, profetandone addirittura la vicina scomparsa? Discografia a cura di Stefano Biosa
Leggi un estratto
Autore: Rattalino Piero
Caratteristiche
Anno di pubblicazione 2006
Collana Grandi Pianisti
Dati tecnici pp. 206 - formato cm. 15x21
Rassegna stampa [...] Piero Rattalino è notoriamente un fenomeno poligrafo, ma pubblicare una nuova collana di nove saggi nel giro di un anno è una specie di record. (...) La serie si intitola, semplicemente, Grandi Pianisti. *(Marina Verzoletto, Letture)*.
Tipo Cartaceo

Glenn Gould. Il Bagatto

  • Autore: Rattalino Piero
  • Codice: 978-88-87203-42-4
  • Disponibilità: Disponibile
  • 15,00€



Fai una domanda

Prodotti Collegati

Glenn Gould. Il Bagatto (PDF)

Glenn Gould. Il Bagatto (PDF)

Nel 1955 un pianista di ventidue anni e mezzo esordisce nella Town Hall di New York, pagando di tasca sua (dei suoi genitori) tutte le spese. Venticinque persone assistono al conce..

11,00€

MUSICA n. 059 - Dicembre 1989-Gennaio 1990

MUSICA n. 059 - Dicembre 1989-Gennaio 1990

 

Glenn Gould rivisitato. Vladimir Horowitz. Renata Scotto. I figli d’arte. Gieseking beethoveniano. Furtwängler berlinese. Cecilia Bartoli. Muti & Cherubini. Michelangeli torna a Mo..

10,00€

MUSICA n. 078 - Febbraio-Marzo 1993

MUSICA n. 078 - Febbraio-Marzo 1993

 

Daniel Barenboim, intervista - Marie Claire Alain - Fricsay operistico - Teresa Berganza - Glenn Gould - Nikita Magaloff - Bartók pianista - Settecento bolognese - Giulini berlines..

10,00€

MUSICA n. 149 - Settembre 2003

MUSICA n. 149 - Settembre 2003

 

Leopold Stokowski - Glenn Gould - Edoardo Catemario suona Mauro Giuliani - Mackerras e Mozart - Il Pietro Guarnieri di Venezia Leggi un estratto Autore:..

10,00€