• MUSICA n. 217 - Giugno 2010
Vladimir Ashkenazy, musicista senza frontiere . Gli anni berlinesi di Claudio Abbado . L’ineffabile senso intimo della musica. Studio per una discografia storica di Tristan und Isolde
Leggi un estratto
Autore:
Caratteristiche
Collana Rivista MUSICA
Tipo Cartaceo

MUSICA n. 217 - Giugno 2010

  • Codice: 217
  • Disponibilità: Disponibile
  • 10,00€



Fai una domanda

Prodotti Collegati

Guida al Teatro d'Opera

Guida al Teatro d'Opera

Selezionando un’ottantina di autori, illustri o meno (da Adams a Zimmermann), questa guida ha il compito di offrire uno stuzzicante florilegio di titoli del teatro d’opera. Ne sono..

35,00€

CLAUDIO ABBADO. Le opere e i giorni

CLAUDIO ABBADO. Le opere e i giorni

Ritratto dell’ultimo umanista: un maestro in lotta contro la globalizzazione delle coscienze, questo profilo di Abbado traccia la parabola di una vita spesa nell’edificare orchestr..

25,00€

TRISTAN e ISOLDE. Il canto della notte

TRISTAN e ISOLDE. Il canto della notte

Tristan und Isolde non è solo il “monumento al meraviglioso sogno dell’amore” che Wagner volle erigere nel vento magico dei mitici paesaggi nordici: è apoteosi lirica, opera intros..

19,00€

MUSICA n. 217 - Giugno 2010 (PDF)

MUSICA n. 217 - Giugno 2010 (PDF)

 

Vladimir Ashkenazy, musicista senza frontiere . Gli anni berlinesi di Claudio Abbado . L’ineffabile senso intimo della musica. Studio per una discografia storica di Tristan und Iso..

8,00€