• Gabriel musico maestro di simboli labirinti & terremoti
«Liberiamoci dall'Occidente che non ci ama e non ci vuole. L'Italia che "sola è grande e sola è pura", l'Italia delusa, l'Italia tradita, l'Italia povera si volga di nuovo all'Oriente dove fu fiso lo sguardo de' suoi secoli più fieri. Volgiamo le spalle all'Occidente che ogni giorno più si sterilisce e s'impetta e si disonora in ostinate ingiustizie... [Continua, dalla pagina in fac-simile de L’ALA D’ITALIA LIBERATA. DISCORSO AGLI AVIATORI IN CENTOCELLE, IX LUGLIO MCMXIX. Presso La Fionda. In Roma 1919] e in ostinate servitù. Separiamoci dall’Occidente [...] diventato una immensa banca giudea». Da soli otto mesi è finito il Terremoto, e Gabriel, pentito e deluso dell’alleanza scelta quattro anni prima, annuncia ai Compagni che bisognerà punire «quei giusti che tengono la nostra Malta e ci strappano la nostra Fiume [...] Basteranno duecento siluranti aeree ad aver ragione di tutta la massa navale britannica nel nostro Mediterraneo...». Ricognizioni in d’Annunzio con una incursione di Davide Rondoni
Leggi un estratto
Autore: Buscaroli Piero
Caratteristiche
Anno di pubblicazione 2007
Collana Autonomo
Dati tecnici pp. 234 - formato 13x23
Rassegna stampa [...] ...il volume che raccoglie trent'anni di articoli, relazioni e discorsi pubblici su d'Annunzio e la musica.... *(Umberto Martinelli, Il Resto del Carlino)*. [...] (Buscaroli) ci consegna un lavoro dedicato agli interessi musicali di Gabriele d'Annunzio, in una raccolta di saggi vecchi e nuovi che a tratti sembra trasformarsi in autobiografia. *(Enrico Raggi, Il Giornale del Garda)*. [...] Qua, si mette a demolire la facile ironia che in molti fanno sul preteso gusto kitsch di D'Annunzio.... *(Maurizio Stefanini, Il Foglio)*.
Tipo Cartaceo

Gabriel musico maestro di simboli labirinti & terremoti

  • Autore: Buscaroli Piero
  • Codice: 978-88-87203-58-5
  • Disponibilità: Disponibile
  • 20,00€



Fai una domanda

Prodotti Collegati

Piero Buscaroli svela l'imbroglio del Requiem

Piero Buscaroli svela l'imbroglio del Requiem

Mozart non volle finire il Requiem perché ne aveva vergogna. Come deliberata punizione del vanitoso bugiardo che gli aveva negato il diritto a firmare il suo ultimo lavoro, scrisse..

20,00€

LA STORIA NEGATA. Musica e musicisti nell'era fascista

LA STORIA NEGATA. Musica e musicisti nell'era fascista

Un periodo della nostra storia recente alterato e in parte cancellato da pregiudiziali ideologiche. Un rinascimento musicale capace di far confluire la musica italiana nel grande a..

25,00€

Gabriel musico maestro di simboli labirinti & terremoti (PDF)

Gabriel musico maestro di simboli labirinti & terremoti (PDF)

«Liberiamoci dall'Occidente che non ci ama e non ci vuole. L'Italia che "sola è grande e sola è pura", l'Italia delusa, l'Italia tradita, l'Italia povera si volga di nuovo all'Orie..

11,00€

MUSICA n. 117 - Aprile-Maggio 2000

MUSICA n. 117 - Aprile-Maggio 2000

 

Goffredo Petrassi: incontro e discografia - Kurt Weill: l’uomo invisibile - Ricordo di Friedrich Gulda - Voci storiche recuperate - Concerti pianistici di ’800 e ’900 - Abbado e Co..

10,00€