• Ferruccio Busoni. Il Mercuriale
Ferruccio Busoni fu un compositore, un concertista di pianoforte e un teorico che in vita conquistò una fama indiscussa come concertista, mentre come compositore ottenne stima ma non popolarità e come teorico trovò marginali adesioni alle sue tesi. Alla sua scomparsa nel 1924 egli lasciava una documentazione sonora della sua arte di interprete talmente minima -- ventisei minuti scarsi di musica in disco -- da render quanto mai ardua l’analisi e la ricostruzione storica della sua figura. Il Busoni concertista, lo straordinario concertista Busoni entrò perciò subito nel mito, mentre la sua produzione di compositore, grazie anche al clima nazionalistico che si era creato nella cultura italiana degli anni trenta, fu discussa e valorizzata. La figura del Busoni creatore fu dunque vista storicamente, alla conclusione di questo processo, come quella di un “profeta del Novecento”. Un’attenta e capillare ricognizione dei documenti riguardanti il concertista Busoni (dischi, rulli di pianoforte riproduttore, repertorio, posizioni teoretiche) permette però oggi non tanto di smitizzare, quanto di definire storicamente la sua figura, valutandola nella sua realtà e non in rapporto con l’evoluzione dell’interpretazione nel Novecento. Il risultato finale di quest’analisi porta, sorprendentemente, all’ipotesi che il pianista Busoni potrebbe esser stato un “profeta del Duemila”. Discografia a cura di Marco Iannelli
Leggi un estratto
Autore: Rattalino Piero
Caratteristiche
Anno di pubblicazione 2007
Collana Grandi Pianisti
Dati tecnici p. 152 - cm. 15x21
Rassegna stampa [...] ...rappresenta uno strumento a dir poco indispensabile. *(Stop)*. [...] L'incipit (...) è rapinoso ed invita alla lettura anche il lettore non addetto ai lavori.... *(Sergio Albertini, L'Opera)*.
Tipo Cartaceo

Ferruccio Busoni. Il Mercuriale

  • Autore: Rattalino Piero
  • Codice: 978-88-87203-52-3
  • Disponibilità: Disponibile
  • 15,00€



Fai una domanda

Prodotti Collegati

Arturo Benedetti Michelangeli. L'Asceta

Arturo Benedetti Michelangeli. L'Asceta

La leggenda di Arturo Benedetti Michelangeli comincia con la frase che il grande Alfred Cortot pronunciò quando il diciannovenne pianista di Brescia vinse il Concorso di Ginevra: “..

15,00€

Ferruccio Busoni. Il Mercuriale (PDF)

Ferruccio Busoni. Il Mercuriale (PDF)

Ferruccio Busoni fu un compositore, un concertista di pianoforte e un teorico che in vita conquistò una fama indiscussa come concertista, mentre come compositore ottenne stima ma n..

11,00€

MUSICA n. 031 - Dicembre 1983

MUSICA n. 031 - Dicembre 1983

 

Servizio speciale dedicato a Emil Gilels (intervista, profilo critico, discografia). I risultati del Sondaggio di « Musica ». Ferruccio Busoni. Giuseppe Taddei. Galliano Masini. Gi..

10,00€