• Olivier Messiaen: Saint François d'Assise. Cammino verso la joie parfaite
Olivier Messiaen (Avignone, 10 dic. 1908-Clichy, 27 apr. 1992) conquista, seduce, abbaglia attraverso un’espressione artistica dalla multiforme colorazione; una musica alimentata e fatta risplendere in maniera sempre differente ed imprevedibile da scelte timbriche e ricerche ritmiche che incantano, nell’ascolto, come la luce, che perpetuamente mutevole attraversa le vetrate delle cattedrali gotiche e dona un risultato visivo che investe incondizionatamente tutto il nostro essere, il sentire profondo di una manifestazione che percepiamo provenire da una forza umanamente solo contemplabile; un effetto pluridirezionale, così che, ascoltando, ci si trova al centro di quel rosone multiforme, la cui immagine rapisce e affascina perché risultato di una sommatoria di preziose sfumature continuamente cangianti, messe in vita e fatte risplendere dall’elemento fisico più prossimo ad un’immagine visiva del dio cristiano. Cresciuto in un ambiente familiare dalla raffinata sensibilità culturale, ebbe un’educazione spontaneamente tesa verso un’espressione artistica della vita umana, sviluppando un precoce e immediato interesse per la musica, a suo dire, “la più immateriale di tutte le Arti”, che gli permise di tradurre, attraverso una multicolorazione sonora, in un rapporto sinestesico tra suoni e colori e proiettata in un’unica dimensione fisica, sintesi di spazio e tempo, i meravigliosi misteri metafisici della vita oltre la morte terrena, volgendo il proprio sentire in direzione di una smisurata e mai celata fede cattolica. L’irriducibile istinto di avvicinare, seppur attraverso prefigurazioni limitate, proprio perché umane, un ordine divino di essenza, porterà il compositore a rifuggire tutte quelle creazioni musicali astratte, che il dibattito contemporaneo sulla serialità celebrava, per trovare nella natura, testimone in terra della pura bellezza del creato, ed in particolar modo nel canto degli uccelli, una fonte inesauribile di ammirata ispirazione.
Leggi un estratto
Autore: Corbetta Silvia
Caratteristiche
Anno di pubblicazione 2009
Collana Autonomo
Dati tecnici pp. 146 - formato cm. 17x24 - Con numerosi esempi musicali
Tipo Cartaceo

Olivier Messiaen: Saint François d'Assise. Cammino verso la joie parfaite

  • Autore: Corbetta Silvia
  • Codice: 978-88-87203-76-9
  • Disponibilità: Disponibile
  • 25,00€



Fai una domanda

Prodotti Collegati

Musica Maledetta. Il trionfo della non musica

Musica Maledetta. Il trionfo della non musica

“Musica maledetta” non è solo quella imposta banalmente dalla liturgia corrente, ma anche quella impressa dall’avidità del guadagno nel codice genetico dei suoni. Quanto sia ignobi..

19,00€

FRANCIS POULENC. Una biografia

FRANCIS POULENC. Una biografia

Questa è la prima biografia in italiano del compositore francese Francis Poulenc (Parigi 1899-1963). La Francia gli ha dedicato molti studi, elogiandolo quasi a guisa di eroe nazio..

23,00€

DON GIUSEPPE FINI. Compositore e Organista Maestro di Cappella delle Cattedrali di Urbania e Urbino

DON GIUSEPPE FINI. Compositore e Organista Maestro di Cappella delle Cattedrali di Urbania e Urbino

“Il Maestro Cav. Don Giuseppe Fini, preposto alla Cappella, è senza dubbio all'altezza del suo compito, vuoi per l’ammaestramento dei cantori, vuoi per le abilità tecnico-artistich..

25,00€

PETR EBEN. La vita e le opere del compositore ceco, canto di un intero popolo e messaggio per l'umanità

PETR EBEN. La vita e le opere del compositore ceco, canto di un intero popolo e messaggio per l'umanità

Petr Eben (Žamberk, 22 gennaio 1929-Praga, 24 ottobre 2007) era considerato in vita il massimo compositore ceco, ed uno dei più rappresentativi esponenti della vita musicale a live..

20,00€