• JUANITA CARACCIOLO. Una breve e fulgida stella tra Puccini e Mascagni
Juanita Caracciolo, nonostante sia stata definita da Rodolfo Celletti «probabilmente il soprano più rigorosamente e squisitamente lirico della sua epoca per voce, aspetto, gusto, interpretazione, scena, repertorio», è stata ingiustamente dimenticata. L'Autrice privilegiando la documentazione inedita e rara, si è pertanto proposta di rinverdire il suo ricordo ricostruendo l'intensa e brillante carriera e le tappe fondamentali della sua vita, breve e fulgida come quella di una stella. E stella del melodramma fu invero Juanita Caracciolo, quando, chiamata alla Scala dal grande Toscanini, raggiunse il momento culminante della carriera esibendosi con splendido successo nella Manon Lescaut, nel Mefistofele, in Luisa e ne I Maestri Cantori di Norimberga. Solo la morte, a soli trentacinque anni, interruppe la sua rapida ascesa, ma non riuscì a cancellare la scia luminosa dei suoi trionfi. Fu infatti partner di straordinari cantanti, quali Beniamino Gigli, Pertile, Pinza, tanto per citare soltanto i più noti, e rivestì notevole importanza nel panorama culturale del tempo anche per i contatti tenuti con Mascagni, Puccini, Massenet, Toscanini. Come suggerisce Rodolfo Celletti, fu «una cantante tutta grazia, gentilezza, eleganza, perché la sua voce aveva una delicatezza intima, una melodiosità ovattata e carezzevole», che non cadde però in languidi sentimentalismi. Prefazione di Giorgio Gualerzi
Leggi un estratto
Autore: Paganelli Roberta
Caratteristiche
Anno di pubblicazione 2008
Collana Personaggi della musica
Dati tecnici pp. 208+tavv.f.t. - formato 17x24
Tipo Cartaceo

JUANITA CARACCIOLO. Una breve e fulgida stella tra Puccini e Mascagni

  • 25,00€



Fai una domanda

Prodotti Collegati

JUANITA CARACCIOLO. Una breve e fulgida stella tra Puccini e Mascagni

JUANITA CARACCIOLO. Una breve e fulgida stella tra Puccini e Mascagni

Juanita Caracciolo, nonostante sia stata definita da Rodolfo Celletti «probabilmente il soprano più rigorosamente e squisitamente lirico della sua epoca per voce, aspetto, gusto, i..

25,00€

GIACOMO PUCCINI. Bello e... possibile

GIACOMO PUCCINI. Bello e... possibile

Come le tante sue creature teatrali, Puccini richiama irresistibilmente amore rendendo arduo il porsi criticamente “terzi” nel parlarne. Ci siam quindi rifatti a un Diderot che con..

19,00€

DIONILLA SANTOLINI. Diva inattuale (PDF)

DIONILLA SANTOLINI. Diva inattuale (PDF)

Si definisce inattuale ciò che non corrisponde alle esigenze del momento: inattuale fu pertanto Dionilla Santolini, contralto operante negli anni in cui questo registro vocale scom..

9,90€