• Viaggi di note, note di viaggi
Marisa Malvasi
Viaggi di note, note di viaggi

È da mettere in luce un singolare primato dell'Italia per quel che concerne il fenomeno turismo. Nessun altro paese ha mai manifestato una così potente e tenace attrattiva per i musicisti provenienti da altre terre. L'Italia era un destinazione ineludibile, il coronamento, molto spesso, di una formazione iniziata altrove e che tuttavia senza il passaggio fra le braccia della grande madre mediterranea sarebbe rimasta lacunosa e monca... Erede naturale, per ragioni storiche e per la sua felicissima collocazione geografica nel cuore del Mediterraneo l'Italia ha saputo sviluppare nei secoli un vero e proprio culto del gusto e della cultura artistica e musicale. Tornare in Italia significava vedere con i propri occhi, sentire con mano, vivere quelli che erano stati gli estremi sviluppi e le metamorfosi della civiltà greca e romana; significava vedere l'arte medievale, rinascimentale, moderna; significava, insomma, compiere la propria formazione umana prima ancora che artistica. Dal Rinascimento alla fine del Settecento, l'Italia era uno dei centri o piuttosto il centro, dell'arte musicale, nonché delle arti figurative e dell'architettura. Dopo l'Ottocento, invece, la tradizione del viaggio musicale in Italia si perde, o comunque scema di importanza. La più decisa europeizzazione che la vita artistica e musicale conobbe nel XX secolo, per cui non vi furono più centri privilegiati, ma una più netta omogeneizzazione. E non dimen-tichiamo che la prima e la seconda guerra mondiale e ebbero, tra i tanti effetti deleteri, quello di interrompere le comunicazioni culturali fra i paesi e anzi di rendere ostili gli uni agli altri artisti, musicisti, intellettuali. E ciò non giocò certo a favore dello spostamento internazionale dei musicisti.
Leggi un estratto
Autore: Malvasi Marisa
Caratteristiche
Anno di pubblicazione 2010
Collana Musica e Storia, 4
Dati tecnici pp. 226 - formato 15x21
Tipo Cartaceo

Viaggi di note, note di viaggi

  • Autore: Malvasi Marisa
  • Codice: 978-88-87203-99-8
  • Disponibilità: Disponibile
  • 19,00€



Fai una domanda

Prodotti Collegati

Amata Vienna. Personaggi, storie e digressioni fantastiche sulla vita di Franz Schubert

Amata Vienna. Personaggi, storie e digressioni fantastiche sulla vita di Franz Schubert

Anna Rastelli Amata Vienna. Personaggi, storie e digressioni fantastiche sulla vita di Franz Schubert Nella Vienna dei primi anni dell’Ottocento, dove l'eco della scomparsa di ..

15,00€

JOSEPH SCHMIDT. The pocket Caruso. Un tenore in fuga

JOSEPH SCHMIDT. The pocket Caruso. Un tenore in fuga

Vincenzo Bisogni Ramón JOSEPH SCHMIDT. The pocket Caruso. Un tenore in fuga Joseph Schmidt (1904-1942). Tenore austro-ungarico di grande statura artistica ad onta di una davver..

20,00€

Gli inni nazionali del mondo

Gli inni nazionali del mondo

Paolo Petronio Gli inni nazionali del mondo Un tempo relegati alla singola nazione e alle sue cerimonie, con il diffondersi della televisione e dei grandi avvenimenti sportivi,..

25,00€

Voci e tamburi lontani (PDF) senza cd audio

Voci e tamburi lontani (PDF) senza cd audio

Dario MÏller Voci e tamburi lontani La prima citazione di un canto indiano appare nel 1776 nel Dictionnaire de musique di Jean-Jacques Rousseau. Quella breve Chanson des Sauvag..

11,00€