• Viaggi di note, note di viaggi
È da mettere in luce un singolare primato dell'Italia per quel che concerne il fenomeno turismo. Nessun altro paese ha mai manifestato una così potente e tenace attrattiva per i musicisti provenienti da altre terre. L'Italia era un destinazione ineludibile, il coronamento, molto spesso, di una formazione iniziata altrove e che tuttavia senza il passaggio fra le braccia della grande madre mediterranea sarebbe rimasta lacunosa e monca... Erede naturale, per ragioni storiche e per la sua felicissima collocazione geografica nel cuore del Mediterraneo l'Italia ha saputo sviluppare nei secoli un vero e proprio culto del gusto e della cultura artistica e musicale. Tornare in Italia significava vedere con i propri occhi, sentire con mano, vivere quelli che erano stati gli estremi sviluppi e le metamorfosi della civiltà greca e romana; significava vedere l'arte medievale, rinascimentale, moderna; significava, insomma, compiere la propria formazione umana prima ancora che artistica. Dal Rinascimento alla fine del Settecento, l'Italia era uno dei centri o piuttosto il centro, dell'arte musicale, nonché delle arti figurative e dell'architettura. Dopo l'Ottocento, invece, la tradizione del viaggio musicale in Italia si perde, o comunque scema di importanza. La più decisa europeizzazione che la vita artistica e musicale conobbe nel XX secolo, per cui non vi furono più centri privilegiati, ma una più netta omogeneizzazione. E non dimen-tichiamo che la prima e la seconda guerra mondiale e ebbero, tra i tanti effetti deleteri, quello di interrompere le comunicazioni culturali fra i paesi e anzi di rendere ostili gli uni agli altri artisti, musicisti, intellettuali. E ciò non giocò certo a favore dello spostamento internazionale dei musicisti.
Leggi un estratto
Autore: Malvasi Marisa
Caratteristiche
Anno di pubblicazione 2010
Collana Musica e Storia
Dati tecnici pp. 226 - formato 15x21
Tipo Cartaceo

Viaggi di note, note di viaggi

  • Autore: Malvasi Marisa
  • Codice: 978-88-87203-99-8
  • Disponibilità: Disponibile
  • 19,00€



Fai una domanda

Prodotti Collegati

Amata Vienna. Personaggi, storie e digressioni fantastiche sulla vita di Franz Schubert

Amata Vienna. Personaggi, storie e digressioni fantastiche sulla vita di Franz Schubert

Nella Vienna dei primi anni dell’Ottocento, dove l'eco della scomparsa di Mozart ancora non si è spenta, incontriamo Salieri, Haydn, Beethoven, Napoleone, l’imperatore Francesco II..

15,00€

JOSEPH SCHMIDT. The pocket Caruso. Un tenore in fuga

JOSEPH SCHMIDT. The pocket Caruso. Un tenore in fuga

Joseph Schmidt (1904-1942). Tenore austro-ungarico di grande statura artistica ad onta di una davvero esigua complessione fisica, tale da comportargli l’appellativo di “pocket Caru..

20,00€

Gli inni nazionali del mondo

Gli inni nazionali del mondo

Un tempo relegati alla singola nazione e alle sue cerimonie, con il diffondersi della televisione e dei grandi avvenimenti sportivi, gli inni nazionali sono diventati ormai noti a ..

25,00€

Voci e tamburi lontani (PDF) senza cd audio

Voci e tamburi lontani (PDF) senza cd audio

La prima citazione di un canto indiano appare nel 1776 nel Dictionnaire de musique di Jean-Jacques Rousseau. Quella breve Chanson des Sauvages du Canada potrebbe sembrare oggi ai n..

11,00€