Cantù Alberto

Musicologo e giornalista, insegna Storia della Musica al Conservatorio di Como ed è stato critico musicale de "il Giornale", dal 1976. Collabora a riviste specializzate tra cui MUSICA (è inoltre tra i fondatori del trimestrale "Civiltà Musicale"), ad istituzioni, università, teatri italiani e stranieri e la Rai. Studioso delle fasi storico-estetiche del violino e di drammaturgia musicale, è componente il comitato scientifico del Civico istituto di studi paganiniani" di Genova, dell`Istituto di studi pucciniani di Milano, del "Centro Studi Felice Romani" di Moneglia, del progetto "De Musica" dell`IRRSAE di Genova. Ha scritto: edizione critica dei 24 Capricci e delle 60 Variazioni sul Barucabà di Nicolò Paganini (Monaco, 1990; 1992). Edizione italiana di Dalla Russia all`Occidente di Salomon Volkov-Nathan Milstein e di Pierre Fournier violoncellista in un paesaggio con figure di Angela Hughes (Milano, 1998-1999). Libri: I 24 Capricci e i 6 Concerti di Paganini, Le opere di Paganini(in collaborazione con Danilo Prefumo), Respighi compositore,Ottorino Respighi (Aa.Vv.); Invito all'ascolto di Paganini, La lanterna magica - Ottocento strumentale italiano nella vita pubblica e privata della Superba (in collaborazione con Gino Tanasini; Renato De Barbieri nell`arco del violino,Intorno a Locatelli (Aa.Vv.). Melodrammi con figure,e per Zecchini Editore "Da Farinelli a Camilleri". Storia di parola per musicae il primo volume della collana Grandi Violinisti "Yehudi Menuhin. L'Orfeo tragico". Collabora con la rivista MUSICA.

Confronto (0)


Da Farinelli a Camilleri. Storie di parola per musica

Da Farinelli a Camilleri. Storie di parola per musica

Prefazione di Giovanni Carli Ballola. Da Farinelli a Camilleri. Dal Settecento al Novecento. Dai prodigi del più celebre castrato (la “Voce regina” del film di Gérard Corbiau con S..

13,00€

David Oistrakh - Lo splendore della coerenza

David Oistrakh - Lo splendore della coerenza

David Fëdorovich Oistrakh (Mosca 1908-Amsterdam 1975) ha fatto la storia del violino nel Novecento. Amico, collaboratore e interprete esemplare di Shostakovich e Prokofiev, concert..

20,00€

David Oistrakh - Lo splendore della coerenza (PDF)

David Oistrakh - Lo splendore della coerenza (PDF)

David Fëdorovich Oistrakh (Mosca 1908-Amsterdam 1975) ha fatto la storia del violino nel Novecento. Amico, collaboratore e interprete esemplare di Shostakovich e Prokofiev, concert..

11,00€

Jascha Heifetz - L'Imperatore solo

Jascha Heifetz - L'Imperatore solo

Jascha Heifetz (1900?-1987) è stato il violinista più influente dopo Paganini. Con un terremoto epocale che muove dal concerto alla Carnegie Hall di New York il 27 ottobre 1917, He..

19,00€

Jascha Heifetz - L'Imperatore solo (PDF)

Jascha Heifetz - L'Imperatore solo (PDF)

Jascha Heifetz (1900?-1987) è stato il violinista più influente dopo Paganini. Con un terremoto epocale che muove dal concerto alla Carnegie Hall di New York il 27 ottobre 1917, He..

11,00€

L'universo di Puccini da Le Villi a Turandot

L'universo di Puccini da Le Villi a Turandot

Introduzione di Daniele Gatti NUOVA EDIZIONE Da Manon Lescaut, il primo capolavoro, a Turandot che è l’ultimo melodramma “popolare”, fanno dieci colpi e altrettanti centr..

20,00€

Yehudi Menuhin - L'Orfeo tragico

Yehudi Menuhin - L'Orfeo tragico

Yehudi Menuhin (1916-1999), “il violino del secolo”, è un prodigio di musica allo stato puro: un Orfeo in cui l’Istinto si fa Rivelazione. Senza essere “addestrato” da virtuoso, re..

19,00€

Yehudi Menuhin - L'Orfeo tragico (PDF)

Yehudi Menuhin - L'Orfeo tragico (PDF)

Yehudi Menuhin (1916-1999), “il violino del secolo”, è un prodigio di musica allo stato puro: un Orfeo in cui l’Istinto si fa Rivelazione. Senza essere “addestrato” da virtuoso, re..

11,00€

Vis. da 1 a 8 di 8 (1 Pagine)